Comuni

Brusciano, la Parrocchia di San Sebastiano lancia uno “Sguardo dal Campanile” e celebra la “Giornata dell’Avvenire e del Sovvenire”

Brusciano, 12 Novembre – Farà tappa a Brusciano il prossimo 17 novembre, alle ore 18,30 presso la Chiesa San Sebastiano Martire, con il titolo “Uno Sguardo dal Campanile” il tour delle “Giornate dell’Avvenire e del Sovvenire” promosse dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi di Nola, collaborazione con il Servizio Diocesano per la promozione del sostegno economico alla Chiesa e della partecipazione e della trasparenza, formando, informando e coinvolgendo.

Le tre programmate giornate dell’Avvenire e del “sovvenire” con esordio fatto a Nola il 29 settembre e, dopo il passaggio a Brusciano del 17 novembre, si concluderanno il 19 gennaio 2019 presso la Parrocchia Santa Maria delle Vergini di Scafati, sono state introdotte dal messaggio del Vescovo di Nola, Mons. Francesco Marino: “Sempre più spesso il bene ‘non fa notizia’. Per grazia però la Chiesa italiana, coltivando uno dei semi dell’ultimo Concilio, ha fatto sì che crescesse l’autorevolezza di Avvenire, grazie al quale anche il nostro mensile cresce come strumento di annuncio della speranza. Un segno della vicinanza della Chiesa al territorio così come lo sono le parrocchie e le mense e centri della Caritas, luoghi, ma anche gesti, che sarebbe difficile portare avanti, rendere accoglienti, operativi e aperti a tutti senza l’operato del Sovvenire. Dobbiamo impegnarci -ha concluso Mons. Marino- perché i campanili possano continuare a svolgere il ruolo di sentinelle del territorio, a indicare il cielo all’uomo, a educare lo sguardo alla bellezza e il cuore alla sua tutela”.

Il Parroco di Brusciano, Don Salvatore Purcaro, docente di Teologia Morale Sociale alla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, aprirà le porte della Chiesa Patronale di San Sebastiano Martire, sabato 17 novembre alle ore 18,30 per accogliere quanti vorranno partecipare all’incontro pubblico con il giornalista Toni Mira, caporedattore della redazione romana di “Avvenire” e Stefano Maria Gasseri del Servizio Promozione CEI i quali, come si legge dal sito https://diocesinola.it/comunicazioni-sociali/eventi/seconda-giornata-dell-avvenire-e-sovvenire , “si confronteranno sull’importanza di essere sostegno per la propria comunità impegnandosi per una comunione che sia in grado di generare corresponsabilità, perequazione, solidarietà, trasparenza e libertà”.

image_pdfimage_print

Sociologo e giornalista

“Pensare, Scrivere, Partecipare nella Libertà con Responsabilità”