Comuni

Torre del Greco, papere ed oche in pericolo nella Villa Comunale. La denuncia del Gav: “Un esemplare è morta e un’altra ferita. Troviamo un’oasi sicura”

Torre del Greco, 22 Agosto – Che fine faranno le papere e le oche della Villa Comunale di Torre del Greco? E’ quello che si chiedono preoccupati i volontari del Corpo GAV (corpo provinciale guardie ambientali volontarie Napoli) che, dopo aver fortemente sospettato l’intenzione dell’attuale amministrazione, causa lavori di restauro alla villa e al laghetto artificiale che ospita i volatili, di liberarsi definitivamente dei poveri pennuti, si sono rivolti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli per denunciare come nei pressi del laghetto siano state trovate una papera morta e un’altra ferita.

“Vogliamo innanzitutto che qualcuno si prenda cura di questi esemplari – spiega Salvatore del Corpo GAV – e non possiamo assolutamente farlo noi. Non siamo autorizzati. Chiediamo l’intervento dei Carabinieri forestali e della Polizia Provinciale per far portare le due papere presso l’Asl Veterinaria del Frullone. Vogliamo che l’amministrazione comunale sia chiara e ci faccia sapere le reali intenzioni che ha nei confronti delle papere e delle oche della Villa Comunale. Se non sono più gradite allora ci occuperemo noi di portarle in qualche oasi”.

“Abbiamo chiesto all’Asl di far recuperare il corpo della papera deceduta e di provvedere a fornire cure ad assistenza all’altra che ha un’ala spezzata – hanno commentato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli ed il rappresentante territoriale di Europa Verde Michele Lunella – e abbiamo inviato una nota al Comune affinché ci faccia sapere le proprie intenzioni e ce ne dia motivazioni. Se le papere non possono più restare lì, e ci dicano il perché, allora si proceda a trasferirle in un’oasi protetta”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.