Comunicati

Sorrento, a Marina Piccola apre il nuovo locale di Antonino Esposito: tra pizze e ristorazione d’autore

Inaugurazione “virtuale” giovedì 13 maggio. L’indomani, apertura al pubblico a pranzo e a cena.

Sorrento, 12 Maggio – Muta pelle. Cambia nome. Stessa faccia. Identica passione. Si chiama “Antonino Esposito Pizza e Cucina” ed è la nuova sfida del noto maestro pizzaiolo, volto amatissimo dal grande pubblico, ospite di tanti programmi televisivi e la cui insegna campeggia in decine di locali, in Italia e all’estero, che portano la sua firma. Il nuovo ristorante pizzeria, che sorge sul precedente “Acqu’e Sale”, affacciato sullo specchio d’acqua di Marina Piccola, a Sorrento, si presenta completamente rinnovato nell’arredamento, all’insegna del gusto e dell’eleganza, con una razionalizzazione degli spazi, per garantire il giusto distanziamento.

L’area esterna è in grado di accogliere tanti ospiti, nel rispetto delle norme anti Covid. In più, un comodo servizio navetta, effettuato con un van ecologico, con alimentazione elettrica, offre l’opportunità, anche ai clienti residenti a Sorrento e nei centri vicini, di lasciare a casa l’auto e di trascorrere qualche ora coccolati dalle pizze di Antonino Esposito, dalle specialità della cucina e dalla accurata carta dei vini. Ai forni ci sarà ovviamente lui, coadiuvato da giovani ma esperti pizzaioli, che offriranno una ricca selezione di pizze con topping ispirati alle tipicità locali e alla stagionalità. Dalle pizze della tradizione alle fritte, dalla mitica Frusta Sorrentina alla novità della pizza alla brace.

La stessa filosofia seguita in cucina, dove gli chef Antonio Virno e Michele Coppola proporranno, in particolare, paste fresche e pescato locale. Carmine Persico, storico direttore, supervisionerà l’intera organizzazione, mentre il servizio in sala, all’insegna dell’accoglienza e della disponibilità, sarà gestito da Angela D’Avanzo e Fabio Raiola. Una fornitissima cantina proporrà, infine, abbinamenti con le pizze e i piatti, logico completamento dell’offerta.

Nel cuore di questo nuovo progetto, come sempre, la discreta presenza e l’insostituibile contributo della compagna di vita e di lavoro di Antonino, Terry Savarese. “All’inizio molti mi hanno preso per pazzo – confessa Antonino Esposito – Investire denaro e tempo in un nuovo locale, nelle incertezze che vive ora il settore della ristorazione, potendo contare in questo momento solo sugli spazi esterni, non sembra infatti una buona idea. Eppure è una scommessa che sono certo di vincere. La mia storia personale mi ha insegnato a buttare il cuore oltre l’ostacolo. Quella stessa passione che mettiamo in ogni piatto e in ogni pizza, e che i nostri clienti premiano da anni”.

Per un’anteprima delle novità del locale, sarà possibile collegarsi giovedì 13 maggio, a partire dalle ore 18, sulla nuova pagina Facebook di “Antonino Esposito Pizza e Cucina” all’indirizzo https://www.facebook.com/antoninoespositopizzaecucina. Esposito presenterà l’idea ed i compagni di questo nuovo viaggio, rispondendo in diretta alle domande del pubblico. L’indomani, venerdì 14 maggio, l’apertura, a pranzo e a cena sull’ampio terrazzo con vista sul Golfo di Napoli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.