Attualita'

Somma Vesuviana, al Liceo “Evangelista Torricelli” didattica innovativa: le prime saranno al 100% ma con ingressi differenziati, in aule diverse collegate alla principale con la Tecnologia LIM e personale COVID

loading...

Dall’1 Febbraio rientro in presenza per gli studenti degli istituti superiori.

Giugliano (Liceo Scientifico): “Abbiamo assunto organico Covid. Con la tecnologia LIM, Lavagne Interattive Multimediali le classi prime saranno collegate tra loro riuscendo nella didattica in presenza al 100%. Agli ingressi termoscanner particolari che diranno anche se la mascherina è indossata correttamente. Inoltre gli studenti, in un apposito video, raccontano con la loro voce e i loro volti agli altri coetanei ed ai genitori, tutte le misure di sicurezza messe in campo dall’Istituto e le norme comportamentali da seguire. Gli ingressi saranno differenziati seguendo due turni: ore 8 – 10”. 

Di Sarno: “Mi complimento con i dirigenti scolastici ed il corpo docente presenti sul territorio di Somma Vesuviana. Martedì, grazie ai pediatri e all’attivazione della TASK – FORCE, inizieremo a sottoporre a tamponi i bambini delle elementari e medie di quelle classi che sono in quarantena. In questo modo avremo un quadro più completo della situazione”.

 

Somma Vesuviana, 30 Gennaio – “Al Liceo Scientifico di Somma Vesuviana, le prime avranno una didattica in presenza al 100% con una didattica innovativa: ingressi differenziati, ogni prima divisa in due aule adiacenti collegate grazie alla tecnologia LIM. Tutte le prime avranno al 100% la didattica a presenza. Le prime sono state le più penalizzate perché praticamente non hanno avuto modo di incontrarsi, conoscersi e dunque per loro è garantita la didattica in presenza. Abbiamo “l’organico Covid”, perché abbiamo assunto ulteriori docenti che faranno da supporto ai docenti di base per distribuire le classi prime in due aule adiacenti. Dunque metà classe in un’aula con il docente di base e l’altra metà classe nell’aula affianco e le due aule saranno collegate tramite la tecnologia LIM con Lavagne Interattive Multimediali che noi abbiamo in tutte le nostre aule. In questo modo è garantito il distanziamento ma è garantita anche la didattica in presenza. Per le altre classi avremo una didattica in presenza al 50% con ovviamente la turnazione con l’altro 50%”. Lo ha annunciato Anna Giugliano, Preside del Liceo Scientifico/classico “Evangelista Torricelli

Gli studenti hanno preparato un video con il quale mettono a conoscenza i compagni di classe e i genitori delle norme comportamentali da seguire.

“I nostri ragazzi hanno preparato un video di presentazione della nostra impostazione per la ripresa in sicurezza. Nel video i ragazzi illustrano le misure messe in campo per contrastare l’epidemia da SARS COVID 2, in particolar modo un nuovo protocollo di sicurezza stilato dal Comitato aziendale per la sicurezza formato dal dirigente scolastico, dal nostro RSTP, dal medico competente e dal responsabile dei lavoratori per la sicurezza. Inoltre abbiamo i banchi monoposto – ha continuato Anna Giugliano, Preside del Liceo Scientifico/classico “Torricelli” –  ma igienizzanti in tutte le aule e negli spazi comuni. Abbiamo anche disegnato una segnaletica precisa che va a circoscrivere lo spazio intorno al singolo banco e a separare la cattedra ed una segnaletica che garantirà ingressi separati indicati con bollini rossi, con bollini blu. Abbiamo dei termoscanner particolari in quanto non solo misurano la temperatura ma ci dicono anche se la mascherina è indossata in modo corretto.  I turni di ingresso saranno due: il primo turno alle ore 8 e ore 10. Dunque entreranno al 50% con turni differenziati di cui il 40% del 50% in presenza entrerà alle ore 8 e 05, mentre il 60% sempre di quel 50% che è in presenza entrerà alle ore 10″.

E martedì screening tamponi sulle classi elementari e medie in quarantena per gli studenti che non lo hanno ancora fatto.

“Mi complimento con i dirigenti scolastici ed il corpo docente presenti sul territorio di Somma Vesuviana. Martedì, grazie ai pediatri e all’attivazione della TASK – FORCE, inizieremo a sottoporre a tamponi tutti quei bambini delle elementari e medie di quelle classi che sono in quarantena e che magari non hanno ancora fatto il tampone. Si tratta di un servizio che va a supportare l’USCA. In questo modo avremo un quadro più completo della situazione – ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana – al fine di garantire nel migliore dei modi anche la didattica in presenza. La task – force è formata da tutti i Dirigenti Scolastici, i Presidenti dei Consigli di Istituto, il Coordinatore dei medici di medicina di base, il coordinatore dei pediatri di libera scelta, dai rappresentanti dell’Associazione Nazionale dei Genitori presente in Campania e riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, al fine di interagire sulla situazione epidemiologica locale, l’Assessore alla Pubblica Istruzione, l’Assessore all’Edilizia Scolastica e da qualche aggiorno abbiamo nella TASK FORCE anche l’Associazione Ingegneri dell’Area Vesuviana. Questo tavolo permanente è in costante contatto per analizzare e controllare la situazione epidemiologica”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.