Attualita'

Seconda Domenica di Pasqua 2024, il Commento di Mons. Angelo Spinillo

“Con il suo saluto ‘Pace a voi’, Gesù parla al mondo di oggi: la sua presenza rende concreta la nostra salvezza e, liberi dal peccato, viviamo come figli di Dio e come operatori di pace”

Aversa, 5 Aprile – La domenica che vivremo il prossimo 7 aprile 2024 celebra gli otto giorni di Pasqua, “il tempo nella sua perfezione”, sottolinea Mons. Angelo Spinillo. “Il compimento della settimana e l’aprirsi al tempo nuovo richiama la creazione: questo perché la Pasqua implica proprio la nascita di un’umanità nuova, risorta e liberata dal peccato”.

Il vescovo di Aversa fa poi notare come, in tutti i momenti in cui Gesù compare ai suoi discepoli dopo la risurrezione, Egli si presenti sempre con il saluto ‘Pace a voi’. Un saluto “concreto e reale, vero annuncio di vita nuova, un saluto che in questi giorni stride fortemente con le tante vittime innocenti colpite in questo tempo di guerra e dolore”.

Il pensiero di mons. Spinillo va agli operatori di pace, a quei volontari rimasti uccisi pochi giorni fa in Palestina mentre cercavano di portare soccorso alla popolazione affamata e stremata dalla guerra. Così, nella domenica della Divina Misericordia, Gesù parla al mondo di oggi e annunzia la pace: “la sua presenza rende concreta la nostra salvezza e, chi è redento dal peccato, diventa figlio di Dio e agisce per il bene. È davvero un mondo nuovo quello che la Resurrezione di Cristo ci permette di desiderare e che, anche nel nostro tempo, vogliamo poter vivere come figli di Dio e come operatori di pace”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.