Comuni

Scisciano, al Teatro Comunale grande entusiasmo per il concerto dei Paria’

Scisciano, 17 Dicembre – Domenica 15 Dicembre 2019 presso l’Auditorium Comunale di Scisciano, si è svolto il secondo impegno della Stagione Teatrale 2019/20, con il Concerto Musicale de “I Parià”.

Il Concerto ha rappresentato la performance canora di due protagonisti: Angelo De Stefano e Sal Esposito, accompagnati dal gruppo musicale: Francesco Guerriero (Fisarmonica), Carmine Di Giacomo (Batteria), Pasquale Caliendo (Basso) e Vincenzo Buono (Chitarra). I due cantanti si sono esibiti in pezzi classici napoletani con approcci ai ritmi latino americani e alla musica ska, con le canzoni “E spingole francesi”, “Lazzarella”, “Quann mammete t’ha fatto”, “Palcoscenico” (riferito ai rioni e alle strade di Napoli), Tammurriata nera, o’ Saracino e tanti altri.

La voce e la performance dei due cantanti danno al pubblico grandi emozioni e compiacimento e ad ogni pezzo classico, sempre originale, viene coinvolto in maniera molto piacevole. Per non parlare poi del contesto Mistico-Passionale, dove gli artisti scendono tra platea e si calano nel divertimento degli spettatori con “Indifferentemente”, “Passione” etc.

I Parià è un gruppo musicale, di cui gli autori sono di assoluto valore, che utilizzano alla grande il patrimonio storico della canzone napoletana, riuscendo ad allietare il pubblico e fargli dimenticare nelle due ore di spettacolo i problemi e le difficoltà della vita.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa