Comuni

Sant’Antimo, consiglieri centrodestra:” Conti smascherano Russo,nel 2018 ha speso oltre mln di euro per staff incarichi e festicciole”

Sant’Antimo, 30 Maggio  – “Ecco la spending review del sindaco Russo: tre milioni di euro  in più di spese nell’ultimo anno. Parliamo del pozzo, per lui evidentemente senza fondo, della spesa corrente dalla quale ha attinto a piene mani per pagarsi il suo staff, gli incarichi, le sue consulenze, avvocati di famiglia, le feste e quant’altro. Una spesa lievitata a ben 24 milioni di euro nel 2018 contro i 21 del 2017”. Così, alla vigilia della seduta dedicata all’esame del rendiconto comunale, i capigruppo di opposizione di centrodestra del Comune di Sant’Antimo Annarita Borzacchiello, Vito Cesaro, Corrado Chiariello e Innocenzo Treviglio.
“Altro che debiti ricevuti in eredità, altro che comunicati a effetto – sottolineano gli esponenti di centrodestra -, Il sindaco ci ha raccontato un sacco di balle pur sapendo che i nodi, quelli dell’allegra gestione di un potere clientelare e familistico, sarebbero venuti al pettine, compresa la mancata riscossione dei famosi 3 milioni di euro che il concessionario della rete gas deve al Comune”.
“Siamo curiosi di vedere che cosa avrà mai da dire questa volta e se continuerà a pensare che i santantimesi abbiano tutti l’anello al naso” concludono gli esponenti di centrodestra.

Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa