Politica

Sanità, Ficco (SAUES): “Su chiusura PSAUT c’è chi non vuol sentire, pronti ad impugnarla al Tar”

loading...

Napoli, 31 Gennaio – “Non basta alla Asl informare le autorità regionali per poter procedere alla chiusura di una struttura sanitaria: per farlo occorrono atti specifici validamente motivati a norma di legge. La decisione di sopprimere il Psaut di Pollena è dunque illegittima e siamo pronti ad impugnarla davanti Tar”. Così, a margine dell’audizione in Quinta Commissione Sanità del Consiglio regionale della Campania convocata sulla vicenda della sospensione delle attività del Pasut di Pollena Trocchia (Na), il presidente nazionale del Saues, il Sindacato Autonomo Urgenze ed Emergenze, Paolo Ficco.

“Questa disposizione, adottata per far fronte alla carenza di personale altrove, oltre a non essere stata autorizzata dalla Regione non ha alcuna giustificazione: non si copre infatti la carenza di un servizio sopprimendone un altro, né si chiude un Psaut che ha registrato quasi 4.000 accessi nell’ultimo anno quando la media nazionale si aggira intorno ai 2500. Tanto più che non esiste nessuna norma che indichi una soglia minima”, rimarca il presidente del Saues.

Per Ficco, “è evidente che la doppia penalizzazione dell’utenza di Pollena Trocchia e dei comuni limitrofi, che oltre a perdere il Pronto Soccorso si sono visti sottrarre anche la postazione fissa di primo soccorso, non è accettabile”. “Tanto più che si andrà a generare un intollerabile sovraffollamento, soprattutto di codici di minore gravità, dei Pronto Soccorso degli altri ospedali della provincia”, conclude il presidente del Saues.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.