Politica

Sanità, A. Cesaro (FI):”Su OSS servono linee guida regionali, chiesta convocazione V Commissione”

Napoli, 16 Settembre – “Il clima di pesante incertezza e le legittime preoccupazioni sollevate tanto dagli operatori socio sanitari precari quanto dai concorsisti sono temi che non possono più attendere. Premesso che, come abbiamo sempre sostenuto, la priorità è quella della copertura di tutti i posti disponibili e visto che il fabbisogno regionale lo consente, non è pensabile, come sostengono anche i sindacati, dare intanto il ben servito a chi, rispondendo ad una selezione pubblica, ha lavorato in questi anni con contratti a tempo determinato garantendo il servizio e quindi i Lea”.

Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro per il quale “servono, peraltro in tempi davvero brevi, apposite line guida regionali per regolamentare la materia, per garantire tutti”.

“Per questo – rende noto l’esponente di Forza Italia – ho depositato una richiesta di convocazione della V Commissione regionale Sanità per discuterne col commissario De Luca, col dirigente della Direzione Generale regionale per la Tutela della Salute, nonché con le rappresentanze sindacali e associative di categoria”. “Servono linee guida – ribadisce e conclude Cesaro – serve chiarezza”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa