Comuni

San Vitaliano\Scisciano, due comuni una sola strategia per l’ambiente: riapre l’Isola Ecologica

San Vitaliano\Scisciano, 14 Giugno – Ieri mattina, l’atteso taglio del nastro dell’isola ecologica per i due comuni dell’agro nolano, San Vitaliano e Scisciano. Un servizio in condivisione che riapre i battenti, dopo circa un anno e mezzo dalla chiusura, a causa di un provvedimento dell’autorità giudiziaria che riscontrò la mancanza dei necessari requisiti normativi. La piattaforma ecologica ha sostanzialmente il fondamentale duplice scopo di offrire ai cittadini di entrambi i comuni, un servizio migliorativo riguardo il conferimento dei rifiuti e il non trascurabile risparmio sui costi di gestione.

Dalla prossima settimana, dunque, i cittadini delle due comunità potranno accedere all’Isola ecologica per consegnare ben 16 tipi di rifiuti differenziati, provvisti di cassoni e contenitori specifici per ognuno.

Plastica, vetro, imballaggi di carta e cartone, olio esausto di cucina, farmaci scaduti, alluminio ed acciaio, pile e batterie, ma anche materiali ferrosi, imballaggi di sfalci di potatura, scarti di piccoli lavori di demolizione domestica, cartucce e toner per stampanti, ad eccezione di materiali “pericolosi” come guaine, eternit o amianto.

“Finalmente – dichiara il sindaco di San Vitaliano Pasquale Raimo, comune capofila –  siamo riusciti a sbloccare una situazione che era diventata una nostra fondamentale priorità sin dall’inizio del nostro mandato. Con la riapertura dell’Isola ecologica sarà possibile fornire ai cittadini un servizio di estrema utilità, ma anche attivare una fattiva collaborazione che valorizzi il senso civico e una sensibilità più marcata verso la tutela dell’ambiente, dando la concreta possibilità di usufruire, in futuro, di sconti, premi e incentivi”.

Con la riapertura della piattaforma ecologica, cambiano anche le regole e le modalità di ingresso. Al varco d’entrata, gli abitanti di Scisciano e San Vitaliano dovranno effettuare una sorta di check-in. Ogni singola informazione, sul traffico e sulla quantità dei rifiuti conferiti, sarà poi trasmessa al sistema elettronico degli uffici comunali. Un’utile e complessa valutazione di dati, utilizzati, sostanzialmente, sia per scopi statistici, ma anche per valutare la risposta dei cittadini.

Positive e fondamentali strategie ambientali, quelle condivise tra i comuni di San Vitaliano e Scisciano, finalizzate a ottimizzare i costi di gestione e migliorare la qualità dei servizi stessi a tutto vantaggio dei cittadini delle due aree territoriali.

 

 

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa