Comuni

San Cesareo di Albanella, al via il convegno “Come stiamo? Legalità e stili di vita a rischio”

loading...

Sabato 19 Gennaio 2019 a Borgo San Cesareo di Albanella l’incontro per conoscere, capire ed affrontare il problema delle dipendenze

 

San Cesareo di Albanella, 17 Gennaio – L’Associazione La Panchina, guidata dalla Presidente Emilia Verderame, promuove il convegno “Come stiamo? Legalità e stili di vita a rischio” in collaborazione con Gruppo Logos Onlus.

L’evento che vuole porre l’attenzione sulle problematiche relative alle dipendenze si terrà Sabato 19 Gennaio 2019, alle ore 19:00 presso la Chiesa di San Cesareo a Borgo San Cesareo di Albanella.

Sono previsti i saluti istituzionali del Sindaco, dott. Renato Iosca, e del Parroco di Albanella, don Carlo Ciocca.

Questi gli interventi programmati:

Dott.ssa Vincenza Marino, formatrice Gruppo Logos;

Dott.ssa Tina Lettieri, formatrice Gruppo Logos;

Mimmo Santoro, Presidente dell’Associazione “Ho un sogno”

A moderare l’incontro pubblico sarà il Professore Antonio Petraglia, Associazione La Panchina.

L’Associazione La Panchina, attiva dal 2010, sempre attenta alle tematiche sociali, è in prima linea nel campo della cardioprotezione, con l’obiettivo continuo di installare defibrillatori automatici nei piccoli comuni cilentani lontani dai presidi ospedalieri. L’impegno de La Panchina è quello di permettere alle comunità locali di avere almeno un DAE, e, soprattutto, di poterlo utilizzare con percorsi formativi attivati dall’associazione stessa.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.