Comuni

RINASCITA diventa ufficialmente un partito: “Combattere l’ingiustizia. Organizzare la speranza”

Pomigliano d’Arco, 22 Marzo – «Combattere l’ingiustizia. Organizzare la speranza», sono queste le due frasi che accompagnano da sempre l’operato del gruppo di Rinascita, che la scorsa Domenica, al termine di una “due giorni” di Congresso, è diventato ufficialmente un partito politico, dando inizio ad una nuova fase del suo percorso evolutivo.

Ho seguito personalmente la seconda giornata di Congresso, che ha visto come moderatore Antonio Tondi di Rinascita, impegnato nel coordinare i vari interventi – in presenza e da remoto – dei tanti ospiti che hanno preso parte all’evento.

Il primo a prendere la parola è stato Roberto Oratino di Rinascita che ha cercato di fornire un ritratto chiaro del neonato partito rispetto all’attuale situazione politica locale ed italiana: «Rinascita si ispira ai valori autentici del Socialismo: uguaglianza, libertà. solidarietà, pace, ambiente, e si presenta come un’esperienza di sintesi della Sinistra, composta da realtà diverse sotto vari punti di vista, le quali però collaborano e tentano di trasformare l’elemento della diversità in un valore aggiunto. Come è già stato ribadito più volte, Rinascita non è nata due anni fa per partecipare esclusivamente alle elezioni amministrative, non è nata per fare una lista civica, ma per dare una nuova casa alla partecipazione politica attiva della cittadinanza. Siamo consapevoli che il lavoro che ci aspetta sarà duro, e a tal proposito voglio chiudere il mio intervento citando Gramsci: “Può essere che cadremo, compagni, tuttavia ci rialzeremo e ricominceremo da capo”».

Altro intervento interessante, da remoto, ha visto come protagonista Laura Sparavigna, Consigliere comunale di Firenze, che insieme all’associazione Tocca a noi, e con l’aiuto di Rinascita si è occupata di sensibilizzare la cittadinanza pomiglianese sull’importante tematica della “Tampon tax”: «Sono fiera di aver conosciuto Rinascita e di averci condiviso una battaglia sociale importantissima. A tal proposito la tappa pomiglianese è stata fondamentale per il conseguimento dell’abbassamento dell’IVA dal 22% al 10%  sugli assorbenti. So che in Rinascita troverò sinceri alleati per le prossime “battaglie” relative al salario minimo, al gender gap, e alle politiche di difesa dell’ambiente. Concludo augurando il meglio a tutto il gruppo di Rinascita».

Gli altri interventi della giornata relativi alle tematiche dei diritti dei lavoratori, della solidarietà, della lotta contro le mafie, della cultura, e della politica internazionale, hanno visto come protagonisti Mario Di Costanzo (FIOM Pomigliano d’Arco), Antonio Mattiello, Aniello Romagnuolo (Periferia Attiva – Mugnano), Francesco Viscione (Legami di solidarietà), Gianfranco Nappi (rivista Infiniti Mondi), Michele Caiazzo (Rinascita), Raffaele Di Pasquale (Rinascita).

Alla fine del dibattito si è proceduto all’elezione dei vari membri della struttura organizzativa del partito, eletti all’unanimità dagli iscritti. Di seguito l’elenco degli eletti e i rispettivi ruoli:

  • Segretari: Carla Mercogliano e Vito Fender;
  • Direttivo: Ferdinando Bigliardo, Gianluigi Renzi, Marco Melito, Marco Miglione, Mariateresa Passarelli, Raffaele Di Pasquale, Roberta Manfrecola, Serena Grande, Antonio Avilio;
  • Commissione di garanzia: Flora Di Monda (presidente), Antonio Esposito e Carmine La Marca (vicepresidenti);
  • Centro studi e formazione politica “E. Berlinguer”: Roberto Oratino;
  • Tesoriere: Feliciano Rega;
  • Addetto stampa: Daniele De Somma.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.