Attualita'

Regno Unito, rapporto Royal United Services Institute: “Mosca sta ricostruendo capacità per destabilizzare Europa”

Napoli, 20 Febbraio – La Russia sta ricostruendo la sua capacità di destabilizzare i Paesi europei ed estendere la sua influenza in Medioriente e Africa, rappresentando una minaccia strategica per la Nato, i cui membri sono concentrati sulla guerra in Ucraina. Lo afferma un rapporto del Royal united services institute, think tank con sede a Londra che si occupa di sicurezza e difesa.

I ricercatori sostengono che le nazioni occidentali devono fare di più per contrastare l’uso della guerra non convenzionale da parte di Mosca se vogliono riuscire a respingere l’invasione russa dell’Ucraina. “Mentre la guerra in Ucraina si protrae, la Russia ha interesse a creare crisi più lontano”, hanno scritto gli autori, citando i Balcani come la regione più a rischio. “La Russia ha anche un interesse attivo nel destabilizzare i partner dell’Ucraina, e con una serie di elezioni imminenti in tutta Europa c’è una vasta gamma di opportunità per esacerbare la polarizzazione”, aggiungono gli autori.

Il rapporto è stato pubblicato a pochi giorni dal secondo anniversario della guerra in Ucraina. Afferma che se da una parte sono naufragati i tentativi di destabilizzare la Moldova a seguito dell’espulsione di massa di agenti del Cremlino, l’esercito russo sta ora rafforzando la sua capacità di lanciare attacchi non convenzionali. Utilizzando documenti ottenuti dai servizi segreti russi e interviste con organismi ufficiali in Ucraina e in alcuni stati europei, il rapporto racconta gli sforzi messi in campo da Mosca per estendere la propria influenza oltre l’attuale conflitto in Ucraina. La minaccia “si estende oltre l’Ucraina e la collaborazione attiva degli Stati presi di mira”, spiega il rapporto che sollecita una “vigilanza sostenuta” su una serie di questioni.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.