Cultura

Premio Vesuvio VIII Edizione, la giuria a lavoro per le valutazioni: svelati i nomi della commissione

Napoli, 6 Aprile – Nonostante il difficile momento che l’Italia intera sta attraversando, proseguono i lavori di valutazione della giuria sulle opere pervenute. Il Premio, nato da un’idea di Nando Zanga, prevede le seguenti sezioni: poesia (in lingua italiana e in lingua napoletana), narrativa (racconti in lingua italiana e in lingua napoletana), fotografia (scatti dal Parco Nazionale del Vesuvio), “Un’idea per la tua città” (progetto innovativo per la propria città); distinte nelle categorie bambini (scuole elementari), ragazzi (scuole superiori di I e di II grado) e adulti.

Il lavoro di valutazione delle opere, giunte da tutto il territorio nazionale, è stato affidato – come di consueto – ad una giuria di esperti e professionisti del settore: Nando Zanga (Presidente di giuria), Antonella Bianco, Mario Volpe, Giuseppe Vetromile, Raffaele Urraro, Francesco Gravetti, Genny Galantuomo, Francesco Servino, Giovanna Salvati, Nicola Le Donne. Ospite d’onore per la serata finale, lo scrittore Pino Imperatore.

La cerimonia di premiazione sarebbe prevista per il 2 maggio, tuttavia eventuali rinvii, dovuti all’attuale situazione di emergenza, saranno comunicati in tempo.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa