Comuni

Ponticelli, serenata e fuochi d’artificio e il prato della scuola del Lotto O va in fiamme

loading...

Ponticelli, 7 Settembre –  Ancora una serenata finita male. Nel Lotto O di Ponticelli un gruppo di giovani si riunisce per un festeggiamento. Due ore di serenate ininterrotte, come denunciano diversi cittadini rivoltisi al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, poi i fuochi d’artificio e il giardino della scuola prende fuoco.

“La situazione qui è esasperante, siamo in un quartiere che è terra di nessuno ed ognuno credo di poter fare ciò che vuole senza rispettare gli altri. Vorremo che le istituzioni ci tutelassero e facessero sentire la loro presenza.  Sabato sera( 5 settembre) hanno dato vita a questi festeggiamenti, ininterrottamente dalle 21 a mezzanotte ed oltre, con musica ad altissimo volume, canti, e  fuochi d’artificio che hanno causato l’incendio del giardino della scuola. Non ne possiamo più.” – racconta Riccardo (nome di fantasia), uno dei cittadini che si è rivolto al Consigliere Borrelli, che ha chiesto l’anonimato per paura di ripercussioni a causa della sua denuncia.

“Siamo di fronte a una deriva senza precedenti. Troppi gli episodi in città e in provincia di danneggiamenti e vandalismo legati ad eventi improvvisati che spesso si trasformano in momenti di paura e tensione. Era accaduto poche settimane fa all’ospedale di Pozzuoli, dove per festeggiare una nascita avevano dato fuoco al parco circostante. Serve una stretta sui controlli specie nelle serate della movida e bisogna obbligare chi danneggia i beni pubblici a pagare le spese. Non è più tollerabile che sia la comunità a doversi sobbarcare le spese delle serate folli degli altri e non è più accettabile che i cittadini perbene siano in balia dei folli, dei delinquenti e dei senza legge, bisogna proteggerli e tutelari e per questo nelle zone più a rischio richiediamo maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine ed una presenza costante delle istituzioni.” – ha commentato il Consigliere Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.