Comuni

Pomigliano d’Arco, ricollocato il busto di Salvo D’Acquisto rubato lo scorso marzo

loading...

Pomigliano d’Arco, 4 Giugno – Il busto dedicato Salvo D’Acquisto che era stato rubato da due giovani, che sono stati denunciati, lo scorso 28 marzo a Pomigliano D’Arco, nella piazza dedicata anch’essa al eroe, e poi ritrovato, è stato ricollocato al proprio posto.

 A celebrare la ricollocazione del monumento, è stato il generale di brigata Canio Giuseppe La Gala, comandante provinciale dei Carabinieri di Napoli, nel giorno che precede il 207esimo anniversario della fondazione dell’Arma, il quale ha ricordato che “Salvo D’Acquisto rappresenta l’emblema della missione del carabiniere, essere al servizio della gente con senso del dovere, sacrificio e altruismo, i tre pilastri etici fondamentali alla base della nostra missione”.

“Ancora una volta esprimiamo la nostra a soddisfazione per lavoro dei Carabinieri che sono riusciti a ritrovare l’opera dedicata a Salvo D’Acquisto molto velocemente.  Ci auguriamo che la sua ricollocazione possa rappresentare la legalità che si prende i propri spazi, che vince sull’illecito e sulla criminalità. Ripristinare i valori della legalità in una società dove vengono esaltati ed osannati soltanto boss, camorristi e criminali è di vitale importanza.”– hanno dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli  e Carmine D’Onofrio, rappresentate del sole che ride a Pomigliano d’Arco.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.