Comuni

Pomigliano d’Arco, il Salotto telematico di Tina Piccolo con tanti ospiti eccezionali

Pomigliano d’Arco – Tanti gli artisti al Salotto telematico di Tina Piccolo tenuto lo scorso 26 Giugno 2019 presso l’abitazione della poetessa a Pomigliano D’Arco.

Ci ha commosso la bella e simpatica Lucia Cassini che ha avuto di recente gravi problemi di salute, ma che adesso si sta riprendendo meravigliosamente. Accompagnata dal grande regista Nando De Maio, che è stato intervistato, tra applausi gioiosi, dal presentatore e giornalista Giuseppe Nappa. Lucia Cassini ha cantato “Na tammurriata nera”, “Balla balla Concetta” e altri ritornelli di canzoni famose. Lucia e Nando sono stati premiati alla carriera con un diploma, un medaglione e coppe originalissime.

E’ stata applaudita la bella voce di Pino Silvestri, di Sossio Giordano, della bravissima Paola De Maio, della carissima Linda Amandolini e Nunzia Ferri, di Antonio Onorato accompagnato dal chitarrista Gianfranco Matarazzo, che ci hanno trasportato in una Napoli unica e splendida meta di tantissimi innamorati. Ancora sono intervenuti con la interpretazione emozionanti melodie il tenore Francesco Montuori e il cantante Diego Mautone. Tutti gli artisti sono stati premiati con libri e medaglioni.

Un altro ospite eccezionale è stato il Cavalier Domenico Cannone, presidente dell’accademia Federico II, che ci ha fatto ammirare la bellezza di due miss, accompagnato dal Presidente del progetto SIMPLY Umberto Brusciano.

Presenti come ospiti straordinari anche Mery Fabbricino e Raffael Modà che hanno parlato del loro prossimo evento di beneficenza per i bambini del Pausilipon, che si terrà il 14 luglio presso la struttura ospedaliera napoletana.

Diplomi d’onore sono stati consegnati alla stessa Tina Piccolo, fra questi la meravigliosa targa del Premio Letterario “I versi che non ho scritto”.

Ha cantato in chiusura Lele Manna. Tra foto, filmati, interviste e spettacolo, si è conclusa con grande successo anche questa tornata del salotto.

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa