Comuni

Pimonte, Politiche sociali: laboratori gratuiti coinvolgeranno bambini fino a sei anni grazie al nuovo progetto educativo del Comune

Pimonte, 22 Marzo – Ai nastri di partenza il nuovo progetto ideato dal Comune di Pimonte che vedrà impegnati i bambini, da zero a sei anni, in 6 diversi laboratori, tra apprendimento, divertimento e socialità. Un vero e proprio percorso educativo a cui le famiglie avranno accesso in maniera completamente gratuita, grazie ai fondi MIUR 2020. I laboratori si svolgeranno nei locali della parrocchia e dell’Istituto Comprensivo Paride del Pozzo, messi a disposizione dalla dirigente scolastica Adele Porta.

“Questi laboratori nascono dalla volontà di rispondere alle nuove necessità scaturite dalla pandemia – ha affermato Anna Ospizio, assessore alle Politiche sociali del Comune di Pimonte – Lockdown e distanziamento hanno avuto degli effetti pesantemente negativi nelle capacità sociali e relazioni delle persone, con gravi conseguenze soprattutto all’interno della sfera familiare. Per questa ragione – prosegue Ospizio – abbiamo ideato delle attività dedicate sia ai genitori che ai bambini, con l’unico obiettivo dell’inclusione. Un progetto guidato dalle tre “C”: Cooperazione, concretezza e comunicazione.

Cooperazione tra enti di natura diversa uniti per lo stesso obiettivo. Concretezza nel riuscire, dopo due anni di pandemia, a realizzare dei laboratori in presenza con un ampio coinvolgimento. Comunicazione, tra famiglie e istituzioni, tra genitori e bambini, fondamentale per confrontarsi, analizzare le difficoltà e capire come intervenire. Tutto questo è stato possibile grazie alla Misericordia di Pimonte e i suoi volontari, la cooperativa Impronta, ad Adele Porta, dirigente dell’IC Paride del Pozzo e alla parrocchia di Pimonte, che ringrazio”. Ha concluso Anna Ospizio.

Antonella Amodio, referente della Misericordia di Pimonte per l’iniziativa, ha dichiarato: “Il nostro progetto ha l’obiettivo di fornire strumenti per lo sviluppo armonioso della personalità del bambino attraverso l’utilizzo di diverse modalità espressive nella sfera corporea, sociale, intellettiva ed emozionale. Non a caso i nostri laboratori, tenuti da personale specializzato, vertono sulla musica, sulla psicomotricità, sulla creatività e sull’ elaborazione socio- affettiva.

Grazie alla collaborazione con la dirigente scolastica dell’IC Paride del Pozzo e al team docenti alcuni di questi laboratori saranno svolti in orario curriculare; altri saranno organizzati nei locali della parrocchia. Ringraziamo i servizi sociali del Comune di Pimonte in particolar modo l’assessore Anna Ospizio per il supporto e la disponibilità avuta e per la sensibilità che ha dimostrato per i piccoli del nostro paese”. Ha concluso Amodio

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.