Comuni

Paolino e il Mediterraneo: a Nola la presentazione degli atti del III Convegno paoliniano

L’evento si terrà venerdì 14 giugno 2024, alle 18:00, presso il Salone dei Medaglioni del Palazzo vescovile di Nola. Previsto il saluto del vescovo di Nola, Francesco Marino, del sindaco di Nola, Carlo Buonauro, del sindaco della Città Metropolitana, Gaetano Manfredi, del direttore del Dipartimento di Studi umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Andrea Mazzucchi.

Nola, 12 Giugno – In prossimità della Solennità di San Paolino, santo vescovo di Nola e patrono secondario della Campania, venerdì 14 giugno 2024, alle 18:00, presso il Salone dei Medaglioni del palazzo vescovile nolano, si terrà la presentazione degli atti del III Convegno paoliniano, “Paolino, Nola e il Mediterraneo”, organizzato dal Centro di Studi e Documentazione su Paolino di Nola e svoltosi il 10-11 e 17-18 maggio 2021.

Il volume, curato dalla presidente del Centro, Teresa Piscitelli, professoressa di Letteratura cristiana antica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, e da Carlo Ebanista, professore di Archeologia cristiana e medievale presso l’Università degli Studi del Molise, fa parte della collana “Strenae Nolanae”, edita dalla Libera editrice redenzione.

«La pubblicazione degli Atti è un importante traguardo nel cammino di approfondimento del pensiero e dell’agire di Paolino di Nola – sottolinea la presidente Piscitelli -. Sono davvero orgogliosa e felice che Nola viva, in prossimità della festa del santo vescovo, un momento di notevole spessore culturale: i risultati della ricerca accademica sono infatti un patrimonio prezioso cui tutti possono attingere per vivere con consapevolezza il carisma di Paolino. Ringrazio il vescovo Francesco Marino per il sostegno all’attività del Centro che si impegna a continuare studi e ricerche sulla figura e l’opera di Paolino, vescovo e intellettuale che, nel complesso periodo tardoantico, sullo sfondo della fase culminante della cristianizzazione dell’impero, ha lasciato a Nola e all’Occidente, una testimonianza di alto valore religioso, politico, culturale e sociale».

Dopo il saluto del vescovo di Nola, Francesco Marino, del sindaco di Nola, Carlo Buonauro, del sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Gaetano Manfredi, del direttore del Dipartimento di Studi umanistici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Andrea Mazzucchi, interverranno: Nicola Busino, professore di Archeologia cristiana e medievale presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Benedetto Clausi, professore di Letteratura cristiana antica presso l’Università della Calabria, Rita Lizzi, professoressa di Storia romana presso l’Università degli Studi di Perugia.

L’evento sarà trasmesso su Videonola (Canale 94 DTT) e su YouTube (inDialogo Diocesi di Nola).

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.