Comuni

Palma Campania, un tema dedicato esclusivamente al Carnevale: intervista a Luisa Carbone, maestra della Quadriglia degli Scugnizzi

loading...

Palma Campania, 20 Febbraio – Il Carnevale Palmese è folclore, allegria, colore e fantasia. Quest’anno, l’appuntamento mascherato vede tra i gruppi partecipanti la quadriglia degli Scugnizzi, un’associazione culturale nata nel 2016 che propone l’originale tema de La leggenda della Dea e del Pianeta Rosso. Un argomento singolare che ha portato il gruppo anche alla stesura di un libro, ispirato ad un romanzo famoso, stesura che è stata curata dalla giovane Stella Napolitano. E’ tutto pronto per la messa in scena di domenica 3 marzo:

a comandare le operazioni ci sarà la maestra Luisa Carbone, per la prima volta alla guida del gruppo, che ci concede un’intervista per l’occasione.

 

Chi sono i quadriglianti dell’associazione di cui fai parte?

«Siamo tutti molto giovani, di età compresa tra i 20 ed i 30 anni, ma da sempre coinvolti in maniera diretta nel Carnevale Palmese, tanto che nel 2016 abbiamo deciso di fondare un gruppo tutto nostro, cui abbiamo dato il nome “Scugnizzi”. La nostra è un’associazione che non si occupa solo di Carnevale; organizziamo, infatti, anche altri eventi a scopo sociale per il nostro paese come ad esempio il torneo di calcetto estivo, che si svolge nel grande cortile della scuola “De Curtis”, a via Municipio».

 

Quale significato ha per te comandare la quadriglia?

«Comandare una quadriglia ed in particolare quella degli Scugnizzi è sempre stato per me un sogno. Credo che per ogni palmese che vive il carnevale a 360 gradi questo sia un passaggio determinante ed importante».

 

Durante la cerimonia del Ratto del Gagliardetto di pochi giorni fa, quali i consigli che ti hanno dato? E quali ‘trucchetti’ ti ha tramandato Agostino Lauri, maestro lo scorso anno per il tema ispirato all’Inferno dantesco?

«Il consiglio che mi ha dato il maestro che mi ha preceduto e che tutti mi hanno dato è quello di divertirmi, di vivere l’esperienza come una delle più belle che possa capitare nella vita. Metterò tutta me stessa per ripagare la fiducia che tutto il mio gruppo ha riposto in me».

 

E il tocco di originalità che vorresti mettere di tuo?

«Cercherò di non soffermarmi sulla competizione perché credo che in queste occasioni sia secondaria, bensì mi soffermerò sullo spirito di amicizia, lealtà e divertimento che da sempre contraddistingue la nostra quadriglia».

 

Poco tempo fa è venuto a mancare improvvisamente e inaspettatamente tuo nonno, una persona conosciuta per la sua bontà d’animo, la sua integrità morale e il faro della famiglia. Come ti sei sentita con il Carnevale alle porte nel ruolo che avevi già avuto?

«Non nascondo che all’inizio ho anche pensato di rinunciare alla “bacchetta”, ma poi, grazie al sostegno della mia famiglia, dei miei amici e di tutta l’associazione ho deciso di proseguire questo percorso in onore proprio di mio nonno che non vedeva l’ora di vedermi all’opera. E’ proprio mio nonno che mi ha insegnato a non mollare mai la strada dei miei obiettivi da raggiungere. Per tutte queste ragioni – conclude la maestra Carbone – sono persuasa che da lassù sarà fiero e felice della mia valutazione ad essere Maestra di bacchetta e ho la consapevolezza che farà il tifo per me e per noi Scugnizzi».

 

Che il Carnevale Palmese abbia inizio, dunque, coinvolgendo come sempre l’intera comunità palmese, richiamando gente da ogni parte, rinnovando la sua magica atmosfera che regala per ogni dove sorrisi, passione ed emozione.

 

 

 

 

    

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.