Comuni

Palma Campania, Fase 2: riaprono tra paure e speranze i negozi di abbigliamento della città

loading...

Palma Campania, 18 Maggio – Lunedì 18 maggio riapertura alla fase 2.1; tra i tanti “cosa si può” fare”, c’è il ritorno allo shopping, naturalmente con la mascherina e gli ingressi contingentati dei negozi di abbigliamento. Le saracinesche purtroppo s’erano abbassate per il DPCM11 marzo 2020, (misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale). Gli esercenti si sono visti crollare il mondo addosso. Le piccole aziende di paese, come quelle di Palma Campania sorte per realizzare un lavoro, hanno avvertito con la Pandemia un grosso rischio a perderlo.

La signora Filomena Nunziata esercente di La boutique Life Smiles Abbigliamento Donna e Ragazza, ubicata in via Circumvallazione 152, sorta nel 2007, esprime in tutta sincerità ciò che ha provato in questi due mesi di lockdown da Covid-19.Ha lottato con tutta se stessa per superare lo sconforto di veder sfumare la  sua attività voluta fortemente, nonostante le difficoltà economiche, che dalla crisi del decennio scorso si stavano facendo sentire sempre più, anche tra le famiglie del famoso ceto medio italiano.

Mettere su una boutique per giovani, donne e ragazze, fu una scelta fortemente voluta, incoraggiata dalla voglia di creare un punto vendita amichevole ed accogliente, un  luogo dove poter staccarsi almeno per un po’ dalle difficoltà, che tutti stavamo affrontando. Proprio come oggi, quelli erano tempi difficili e bisognava regalare qualche sorriso. Io ci ho provato con i miei outfit, mettendoci tanta passione, onestà e correttezza, indipendentemente dal guadagno. Questa oggi come allora è la filosofia di Life Smiles, piccola impresa con il sogno di diventare grande.

Tuttavia, la crisi nel settore pesava tanto, non nascondo che molte volte sono stata sul punto di mollare. Mio figlio Raffaello, studente in Economia, con la passione per tutto quello che era vendita online, da autodidatta crea una sua piattaforma e-commerce ed inizia a vendere alcuni capi, convincendomi che il futuro poteva essere quello. Nel 2014 nasce Vestiti-firmati.it” .

Da allora Life Smiles e Vestiti-firmati.it sono un’unica cosa e gli occhi che prima guardavano alla provincia ora guardano al mondo.

Quel mondo che il Covid l’11 marzo purtroppo ha paralizzato, come l’ha affrontato?

“I primi giorni sono stati duri, i dubbi e le incertezze mi toglievano il respiro, ho vagheggiato la fine della mia attività. Ma anche questa volta, nel momento in cui mi sento così travagliata, mio figlio, non più studente in economia, ma consulente presso una nota azienda di e-commerce, mi spinge di nuovo a non mollare, caricandomi di moderni obiettivi e progetti nei quali credere. Superata la prima fase di sconforto mi sono rimessa in gioco, decisa più che mai a non permettere che il coronavirus mi privasse della passione per questo lavoro. Purtroppo ho dovuto rinunciare, almeno temporaneamente, all’incontro con le clienti del punto vendita fisico, ma ho avuto il piacere di conoscere nuove clienti del punto vendita online. Ho capito che al distanziamento sociale potevo rispondere con l’avvicinamento social. Laddove la nuova crisi mi poneva degli ostacoli, al contempo mi spingeva a migliorarmi trovando soluzioni innovative per la mia attività”.

Ora che stiamo venendo fuori pian piano dalla fase acuta  dell’emergenza che cosa si aspetta?

“Ci prepariamo ad una difficile riapertura, un po’ di ansia e timore c’è.  Non sarà facile ricominciare, perché l’abbigliamento ha dei tempi da rispettare per la vendita e delle scadenze da ottemperare con i fornitori, e se perdi due mesi  com’è accaduto, non sai se la ripresa ci sarà davvero.

Sono forte della convinzione, che la strada intrapresa sia quella giusta, con la consapevolezza che ci metterò ancora più passione ed amore nel mio lavoro, che è il motore delle mie giornate.

Ponderante con la mia attività fisica continuerò ad investire nell’e-commerce, che reputo ormai imprescindibile per rimanere competitivi, in un mondo sempre più connesso. Sarò affiancata da giovani donne: Giulia, Silvia e Debora che contribuiranno allo sviluppo di Vestiti-firmati.it

Quali misure precauzionali adotterete nella boutique Life Smiles Donna?

“Resta l’obbligo del distanziamento e dell’uso della mascherina.

Per ripartire seguiremo tutti i protocolli, come pulire e disinfettare ogni giorno le cabine di prova, l’igienizzazione del capo usato. Alle nostre clienti, all’arrivo nel negozio forniremo mascherine e guanti monouso, prima di misurare i nostri capi, per la loro e la nostra tranquillità.

Con tutte le dovute precauzioni si potrà ricominciare a fare shopping, regalandosi attimi di serenità e normalità, sperando che nulla ci fermi più”.

 

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.