Comuni

Nuovo Nubifragio a Napoli e Campania, ovunque si fa la conta dei danni

loading...

Napoli, 27 Settembre – “Il nuovo nubifragio che si è abbattuto su Napoli e la Campania ci fa capire che i cambiamenti climatici sono una drammatica realtà con cui bisogna fare i conti da subito. Bisogna che questi temi diventino prioritari anche per le amministrazioni locali. La scarsa manutenzione delle caditoie ha aumentato ad esempio i disagi per gli allagamenti ed era un problema ampiamente prevedibile. C’è poi da sottolineare la caduta di tanti alberi, l’allagamento di centinaia di strade e piazze dove la scarsa manutenzione ha aumentato la concentrazione di acqua. Come segnalato dai cittadini, a Frattamaggiore le strade sono diventati fiumi.

A Posillipo l’acqua del mare è arrivata ad invadere le abitazioni più vicine. A Ischia, come accade ad ogni temporale, il Rio Corbore porta sul lido e nel mare i suoi scarichi maleodoranti. Ogni autunno, alla prima bomba d’acqua, siamo tutti a leccarci le ferite, sperando di parlare sempre di tragedia “evitata”, e mai di altro. Senza una programmazione seria e una manutenzione strutturata, ogni anno vivremo sempre gli stessi disagi. Purtroppo noi ecologisti siamo ancora troppo poco ascoltati nel sistema politico amministrativo e le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.