Comunicati

Nola, il Liceo “G Carducci” apre le porte: OPEN DAY nelle sedi di Nola e Casamarciano

Nola, 24 Gennaio – Anche quest’anno il Liceo “G. Carducci” apre le porte della sede di Nola e di quella di Casamarciano. Protagonisti indiscussi saranno, come sempre, gli alunni, che si cimenteranno in svariate e molteplici attività da mostrare ai convenuti: drammatizzazioni, esperimenti di Fisica e Chimica, Caffè Letterario, presentazione del progetto Erasmus+, debate, tableau vivant, mostre, illustrazione di vari Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, laboratorio di psicologia, e tanto altro ancora.

Grande novità, presentata dagli allievi stessi, è la 1^ Edizione delle Olimpiadi degli Studenti: si tratta di un concorso scolastico a premi, ad iscrizione gratuita, aperto agli alunni delle classi seconda e quarta; la finalità è quella di valorizzare l’attività curricolare e di consolidare e/o potenziare abilità e contenuti previsti dal proprio indirizzo di studi, alla fine del primo e del secondo biennio.

L’Open Day si terrà il giorno 25 p.v. (Sabato), dalle ore 16.00 alle ore 19.00, presso la sede associata di Casamarciano (Liceo delle Scienze Umane, anche con opzione Economico Sociale), ed il giorno 26 p.v. (Domenica), dalle ore alle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00, presso la sede centrale di Nola (Liceo Classico, anche con opzione di Potenziamento-Matematica).

Il D.S., Prof.ssa Assunta Compagnone, assieme all’intera comunità scolastica carducciana, confida in una significativa affluenza da parte della cittadinanza.

 



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa