Cronaca

Nola, giovane madre muore dopo il parto. L’ultimo messaggio di Clara Pinto alla cugina: “Sono distrutta”

Nola, 5 Luglio – Sabato 3 luglio, presso l’ospedale di Nola una donna di 35 anni, Clara Pinto, è deceduta alcune ore dopo aver dato alla luce il suo primo figlio attraverso il parto cesareo. I carabinieri hanno sequestrato la cartella clinica della donna e la salma è stata trasferita nel Policlinico di Napoli dove sarà eseguito l’esame autoptico.

Sarà l’autopsia a fare luce sulle cause della morte di Clara Pinto di Poggiomarino, morta sabato scorso. “Mi devono dire la verità – dice il padre della donna, distrutto dal dolore – mi devono dire come è morta mia figlia. Clara godeva di ottima salute”. Ai parenti che la videochiamavano è apparsa particolarmente stanca. Alle 17,31 di sabato ha inviato il suo ultimo messaggio: “Sono distrutta” come riportato da Il Mattino.

Poco dopo il marito, Lorenzo Meo, ha ricevuto una telefonata con la quale l’ospedale l’ha informato che la moglie era rianimazione. Lui si è precipitato a Nola ma quando è arrivato, Clara era già deceduta.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.