Comuni

Nola, debutta l’opera musicale “O TIEMPO E L’AMMORE”

loading...

Domani sul palco il tenore nolano Raffaele Sepe ed il soprano Georgiano  Ellen Kachlishvili

Nola, 15 Febbraio – Debutta domani presso il teatro Umberto di Nola l’opera musicale e di prosa “O tiempo’ e l’ammore” spettacolo con la regia e l’adattamento dell’attore Nunzio Della Marca in collaborazione con il direttore musicale e tenore Raffaele Sepe. Gli spettacoli sono in programma sabato 16 febbraio ore 20,30 e domenica 17 ore17,30.

 Il lavoro intende ripercorrere la storia d’amore tra Ulisse e Partenope vissuta tra recitazione, canti e danze con delle luci in 3d che creeranno un paesaggio poetico e fiabesco.

L’orchestra sarà diretta dal Maestro Antonio Saturno che funge anche da arrangiatore delle canzoni classiche napoletane. Antonella Prisco sarà la voce femminile recitante. Di spessore il duetto tra il tenore Sepe ed il soprano georgiano Ellen Kachlishvili che in precedenti esibizioni hanno mandato in visibilio il numeroso pubblico. A completare il cast i ballerini Corrado Capone e Lorella Esposito, trucco e parrucco curati da Antonella Sepe, le luci ed audio dei fratelli pizza, scenografie di Carmine Ciccone, mentre i costumi sono ideati da “Medaflora Creation” di Aleardo Giugliano e Domenica Aliperti.

 A presentare la serata sarà Santina de Stefano.

O tiempo’ e l’ammore è stato definito “uno spettacolo mai banale” ricco di emozioni, che fa vivere allo spettatore i sussurri dell’amore nelle sue innumerevoli sfaccettature, invitando alla riflessione.

  “Quello che io e Nunzio della Marica abbiamo messo in piedi – spiega il tenore Raffaele Sepe – non è uno spettacolo esclusivamente di lirica ma è piuttosto una fusione di canto, ballo e musica. Il tutto con numerosi accenni a brani napoletani meno noti al grande pubblico, ma che rappresentano delle autentiche perle di qualità e musicalità” 

 

 Raffaele Sepe, tenore nolano si è già esibito al teatro comunale di Bologna nella Carmen (interpretando don Josè) e poi nella Rondine (dove interpretava Ruggero). E’ stato inoltre nei teatri statunitensi Mississippi Opera e Connecticut Opera, oltre che in varie esibizioni in Israele e Giappone. Ha cantato poi il requiem di Verdi per Papa Francesco nella chiesa di Giovanni Fuori le Mura a Roma.

Ellen Kachlishvili: soprano georgiano ha interpretato Musetta nella Boheme a Mosca, ed ha cantato alla Carnagie Hall di New York. Sta perfezionando i suoi studi all’Accademia di Lirica di Osimo.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.