Comuni

Natale solidale di Atitech: 200 pasti caldi al giorno fino al 9 gennaio per le famiglie in difficoltà

Napoli, 20 Dicembre – Torna il Natale solidale targato Atitech. Dal 22 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 duecento pasti caldi saranno consegnati ogni giorno ad altrettante famiglie bisognose dell’area di Secondigliano, San Pietro a Patierno e Arenaccia, a Napoli. Dopo il riscontro dello scorso anno, dove in soli 16 giorni vennero distribuiti 2400 pasti, Atitech di Gianni Lettieri raddoppia prolungando la data del progetto e aumentando il numero delle consegne.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione con l’associazione Larsec di Vincenzo Strino e con il supporto dei cuochi della catena dei Fratelli La Bufala. Ogni giorno è previsto un menù differente, i pasti saranno prelevati dalla mensa dello stabilimento Atitech di Capodichino Nord e distribuiti ancora caldi nelle varie zone grazie al contributo dei volontari della Larsec. Una catena di solidarietà che si rinnova per aiutare chi vive in condizioni difficili.

Mercoledì 22 dicembre alle ore 13.00 la stampa è invitata presso la sede dello stabilimento Atitech, in via Nuovo Tempio 20, a Capodichino Nord. Per accedere è obbligatorio il possesso del super green pass e l’uso della mascherina.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.