Comuni

Carbonara di Nola, Covid-19: ancora una vittima. Aumentano i contagi

loading...

Carbonara di Nola, 23 Ottobre – La situazione epidemiologica di Carbonara Di Nola si aggrava, si registra la seconda vittima e i contagi aumentano, il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile comunica che i contagiati sono 29, di cui ancora positivi 23, 4 i guariti e purtroppo 2 i decessi.

Agli ultimi casi si aggiungono altri 2 bambini della primaria dell’Istituto Comprensivo A. De Curtis, ma non tutti i risultati dei tamponi degli alunni in quarantena sono arrivati, in totale i contagi del Plesso sono 1 docente e 3 alunni. Ora sono in isolamento fiduciario anche con il nucleo familiare.

Tra i positivi anche 2 persone che hanno solo il domicilio nel paese collinare, ma si attendono altri risultati dall’ASL. I carbonaresi sono affranti per il loro concittadino che dopo essere stato ricoverato in ospedale è peggiorato e non ce l’ha fatta, moltissime le espressioni di cordoglio alla famiglia.

L’amministrazione comunale ha comunicato l’avvenuta sanificazione della struttura scolastica di Via Rainone, e il Consigliere con delega alla Scuola e all’istruzione Salvatore Aschettino fa sapere che: “ Lunedì 26 ottobre è prevista l’apertura  solo della scuola dell’Infanzia, salvo nuove disposizioni.” Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha già annunciato drastiche e imminenti decisioni dell’Unità di Crisi che si riunirà sabato durante la mattinata.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.