Politica

Napoli, WHIRLPOOL. A. Cesaro (FI):”Di Maio fugge all’estero e lascia macerie, vergogna!”

loading...

Napoli, 17 Settembre – “La cessione del ramo d’azienda della sede di Napoli della Whirlpool è scandalosa e chi ne ha la piena responsabilità, l’ex ministro dello Sviluppo Luigi Di Maio, deve solo vergognarsi”. Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro.

“Di Maio, che in tutti questi mesi non ha fatto altro che prendere in giro i lavoratori della sua regione, conosceva benissimo le intenzioni, evidentemente irrevocabili, della proprietà ma ha tenuto tutto fermo, tutto sotto la cenere, per le ragioni politiche che ben sappiamo”, aggiunge Cesaro.

“Non creda che oggi, da ministro degli Esteri, possa lavarsene le mani – sottolinea Cesaro -: la buffonata della decontribuzione e dei 10 milioni per mantenere l’azienda a Napoli, soprattutto rispetto allo scippo dei due miliardi del Patto per la Campania, si è infatti rivelata per quello che era: una pagliacciata”. “I cittadini sapranno comunque giudicare e la vertenza Whirlpool – conclude Cesaro – sarà la tomba politica di Di Maio”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.