Comuni

Napoli, Sanità: Al Cto workshop su “Prevenzione e stratificazione del rischio cardiovascolare: ruolo del laboratorio”

loading...

Napoli, 18 Febbraio –  “Prevenzione e stratificazione del rischio cardiovascolare: ruolo del laboratorio“. Si discuterà di questo, venerdì 22 febbraio (a partire dalle ore 9), nel corso del workshop organizzato nell’Aula Magna dell’ospedale Cto (azienda ospedaliera Colli Monaldi-Cotugno-Cto) di Napoli. L’evento, organizzato con il patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Biologi, annovera come responsabili scientifici il dr. Ciro Esposito, responsabile del Laboratorio di Patologia Clinica del Cto e il dr. Sergio Ferraro, direttore di Cardiologia presso lo stesso nosocomio dei Colli.

Nel parterre dei relatori, insieme con il senatore Vincenzo D’Anna, presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi, figurano, tra gli altri, anche il dr. Antonio Giordano, commissario Straordinario A.O.R.N. dei Colli; la dott.ssa Maria Vittoria Montemurro, sub commissario sanitario A.O.R.N. dei Colli, il dr. Raffaele Dell’Aversano, direttore sanitario del Cto, il dr. Silvestro Scotti, presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli e il dr. Gaetano Piccinocchi, segretario nazionale organizzativo SIMG.

Scopo del meeting: fornire formazione e discussione su temi di contributo per l’evoluzione della prevenzione  – è qui che il laboratorio gioca un ruolo chiave – delle malattie cardiovascolari prima causa di morte nei paesi occidentali.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.