Comuni

Napoli, raid vandalico in via Aniello Falcone: rovesciati i bidoni della spazzatura

loading...

Napoli, 27 Giugno – “Via Aniello Falcone sempre più nel degrado nel weekend. Nelle ultime notti alcuni vandali hanno dato sfogo alla loro inciviltà rovesciando i cassonetti della spazzatura, facendo finire per terra cumuli di rifiuti che hanno reso la strada sporchissima. I cittadini ci hanno infatti segnalato cumuli di cartacce e di bottiglie di vetro. Abbiamo deciso di inviare una nota all’Asia per chiedere il ripristino dei luoghi. Chiediamo alle autorità che questi balordi vengano individuati e puniti e, se i cassonetti sono danneggiati, ci auguriamo vengano condannati a pagare le spese”. Lo hanno dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e Rino Nasti, consigliere della V Municipalità per Il Sole che ride.

“Purtroppo, a causa di una movida selvaggia è incontrollata, via Aniello Falcone nel fine settimana si trasforma in un teatro di guerra. I residenti – proseguono i Verdi – sono sotto scacco, impossibilitati anche ad uscire. E nel post movida si è costretti a fare la conta dei danni, ogni volta. Da anni denunciamo questa situazione servono assolutamente presidi di polizia fissi nel weekend e pugno duro”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.