Comuni

Napoli, Patto Federativo: DPI integrali per tutti i medici che trattano i pazienti positivi da Covid-19

Napoli, 9 Aprile – “A Caserta servono subito i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) integrali per tutti i medici di emergenza sanitaria e ospedalieri impegnati sui pazienti sospetti e affetti da Coronavirus”.

Lo affermano, ricalcando quanto già avvenuto a livello nazionale nei confronti della Protezione Civile, i rappresentanti del Patto Federativo di Caserta, CIMO Filippo Topo, FESMED Salvatore Gargiulo, ANPO-ASCOTI FIALS MEDICI Vincenzo De Rosa,  che denunciano la carenza di questi dispositivi  nei servizi di emergenza territoriale-118 e nei pronto soccorso ospedalieri, sostituiti per lo più da presidi sanitari non idonei che espongono i medici al rischio biologico.

L’appello è rivolto alle Istituzioni Aziendali, Regionali e Nazionali affinché provvedano a fornire quanto prima i Dpi integrali.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa