Comuni

Napoli, Parcheggio Anm Montedonzelli abbandonato tra l’incuria ed il degrado

loading...

Napoli, 8 Aprile – Continua la battaglia contro il degrado di Europa Verde-Campania. Stavolta a finire sotto la lente di ingrandimento è il parcheggio Anm della stazione Metro Montedonzelli dopo diverse segnalazioni e denunce da parte dei cittadini.

“L’area di sosta, sovrastante la stazione Montedonzelli della metropolitana, all’Arenella, è abbandonata all’incuria, al degrado, ed alla sporcizia di ogni tipo. Dopo le numerose proteste dei cittadini dei palazzi ivi adiacenti, i Verdi hanno scritto al Comune di Napoli per chiedere un immediato sopralluogo, per avviare finalmente la bonifica dalla enorme quantità di rifiuti, motorini abbandonati, arredo urbano sottratto alla sua funzione, siringhe eccetera, e dare vivibilità alla zona.

Nel contempo, si recupererebbe alla sua funzione lo spazio da dedicare alla sosta, alleggerendo la pressione del traffico e relativo inquinamento acustico ed atmosferico il centro del vomero; invitando i cittadini a utilizzare l’interscambio della metro, ed evitare di arrivare in pieno Vomero con l’auto oltre, ovviamente, a dare un piccolo contributo alle asfittiche casse dell’azienda napoletana di mobilità.”– dichiarano il Consigliere Regionale Francesco Borrelli e  quello della Municipalità V Rino Nasti, rappresentanti di Europa Verde.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.