Comuni

Napoli, Maresca: “Con Napoli grande storia d’amore, Augias caduto sui luoghi comuni”

loading...

Napoli, 21 Aprile – “Si è persa un’occasione per raccontare la vera Napoli: è fin troppo facile cadere nel luogo comune della delinquenza ed esaltare figure del male che tutto sono tranne che eroi. Quella di Augias è un tipo di narrazione che non mi piace”. Così Catello Maresca, magistrato e candidato sindaco in pectore del centrodestra alle comunali di Napoli, nel corso di un’intervista sul suo ultimo libro “Nco: le radici del male” rilasciata al direttore di Real Inside Magazine, Alessandro Iovino.

Per Maresca, mostrare i più grossi criminali quasi come geni o eroi è un errore. “Sono assolutamente contrario – sottolinea – alla retorica degli eroi negativi”.

E sul suo rapporto con la città aggiunge “E’ una grande storia d’amore: Napoli è la città dove sono nato, dove vivo e per cui ho combattuto anche nella mia professione di magistrato”.

“E’ la città nella quale spero che i miei quattro figli restino, abbiano voglia e piacere a restare e continuare a combattere perché Napoli possa essere non quella raccontata da Augias ma quella raccontata dai veri napoletani”.

E sulla sua candidatura al soglio comunale di Palazzo San Giacomo chiosa: “Vediamo. Per me è una scelta di vita importante e andrà presa con tutta la valutazione del caso sull’agibilità, su cosa potrei o potremo continuare a fare e a dare a Napoli”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.