Politica

Napoli, la Democrazia Cristiana diffida Sandri all’utilizzo di nome e simbolo DC. Spera:”Lo fa in modo illegittimo, contravvenendo a sentenze passate in giudicato”

loading...

Napoli, 28 Settembre – Uso arbitrario e illegittimo degli elementi distintivi dello storico simbolo e del nome della Democrazia Cristiana. Duro il richiamo del commissario regionale della DC Felice Spera indirizzato al dott. Angelo Sandri, diffidato ad usare il nome e simbolo della storica Balena bianca.” Il sig. Angelo Sandri – precisa il commissario regionale dello scudo crociato –  quando utilizza il simbolo e il nome della Democrazia Cristiana, lo fa in modo illegittimo, contravvenendo a diverse sentenze, emesse e passate in giudicato.

La sentenza della Corte di Appello di Roma n. 1305/09 confermata dalla sentenza della Corte di Cassazione a sezioni unite n. 25999/10, – sottolinea il commissario Spera –  ha statuito che il Sandri appartiene ad un altro soggetto politico che nulla a vedere con la Democrazia Cristiana Storica, non essendo dimostrata la continuità della sua formazione con questa ultima. Infine con sentenza del Tribunale di Roma n. 19113/2009, confermata dalla Corte di appello di Roma con sentenza n. 805/2017, a sua volta resa definitiva con sentenza n. 18746/2019 della Corte di Cassazione, è stato inibito in maniera definitiva al partito della Democrazia di Sandri e Scalabrin di usare la denominazione “Democrazia Cristiana” e il relativo acronimo DC (pag. 18 sentenza 19113/2009 del Tribunale di Roma).

 Ne consegue – conclude Felice Spera –  che ogni azione o nomina fatta dal Sandri in nome e per conto o come capo della Democrazia Cristiana è nulla e contraria ai predetti giudicati con tutte le conseguenze della legge che ne discendono. Recenti iniziative promosse dal Sandri e dalla sua associazione non hanno nulla a che vedere con la DC storica e con il percorso di ricostruzione della Democrazia Cristiana. Invitiamo, dunque, gli amici in buona fede a leggere le sentenze sopra citate o almeno ad informarsi meglio”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.