Comuni

Napoli, il tampone sospeso di Sa.di.sa diventa un pastore grazie al Maestro Ferrigno

loading...

Napoli, 17 Dicembre – Anche il Tampone sospeso di Sa.di.sa guadagna il suo posto nel presepe napoletano. Il Maestro Marco Ferrigno, proprietario dell’omonima bottega di San Gregorio Armeno omaggia l’iniziativa benefica dell’associazione presieduta da Angelo Melone e Giada Filippetti, che tanto successo ha riscosso, con due pastori raffiguranti un medico e un’infermiera che stringono fra le braccia l’Italia.

Intanto prosegue la terza tappa del Tampone Sospeso promosso dall’associazione SA.DI.SA (Sanità, Diritti in Salute), in collaborazione con l’Arcidiocesi di Napoli si arricchisce di un nuovo importantissimo tassello.

Oltre all’ormai famoso “Tampone (rapido) sospeso”, dunque gratuito per chiunque non avesse le risorse economiche per affrontarne la spesa, si aggiunge fino al 23 dicembre, grazie alla collaborazione con INNOVALAB la possibilità di effettuare il tampone molecolare a un prezzo solidale di 35 euro.(uno fra i più affidabili in circolazione).

Con l’iniziativa del tampone sospeso partita il mese scorso abbiamo indicato una strada che è stata seguita e imitata da tanti sul territorio regionale e anche nazionale – spiegano Angelo Melone Presidente di Sa.Di.Sa – La nostra associazione è caratterizzata dalla concretezza delle azioni. Abbiamo identificato un problema, quello dei tamponi e siamo scesi in campo per portare il nostro contributo alla risoluzione di esso. E continueremo”.

Porteremo il “tampone sospeso” e il “tampone solidale” ovunque c’è bisogno di aiuto – continua Giada Filippetti, vicepresidente di Sa.Di.Sa, perché la tempestività della diagnosi, al pari di cure adeguate, è un diritto di tutti, anche delle persone con minori possibilità. Peraltro, nel corso di un’epidemia terribile come questa, la mappatura più completa possibile del contagio è un elemento prezioso per tutte le nostre comunità. Dopo Sanità e Scampìa, abbiamo portato le nostre strutture e i nostri volontari al Duomo di Napoli e a Nola, rafforzando la possibilità di screening per le fasce più deboli con tamponi molecolari a costi dimezzati rispetto a quelli ordinari. Non ci fermeremo fino a quando questa pandemia non sarà alle nostre spalle”.

I tamponi verranno effettuati, su appuntamento, dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 17,30. presso la Sala dei Catecumeni del Palazzo Arcivescovile (ingresso dal Duomo), messa a disposizione dal Cardinale Crescenzio Sepe, avendo condiviso lo spirito e il senso dell’iniziativa.

Per effettuare la prenotazione basterà chiamare il numero 0811933197 – 3792151320 o collegarsi al sito www.sadisa.it.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.