Comuni

Napoli, il grido nel silenzio: non è bastato a salvare dalla violenza carnale

loading...

Napoli, 9 Maggio – Un gravissimo episodio di violenza carnale è avvenuto domenica 3 maggio nei pressi nella Stazione Centrale di Napoli. Una Donna di 48 anni è stata violentata da un senegalese mentre aspettava il bus per rientrare a casa dopo un turno di lavoro in ospedale come infermiera. La Donna lavora in Psichiatria e si occupa insieme ai colleghi delle conseguenza burn-out dovute al Covid-19.

In una città vuota dal lockdown, ha gridato nel silenzio: “sono incinta non farmi male”. Il grido della donna, non è stato accolto da una passante la quale per paura e/o mancata solidarietà non è intervenuta. Solo successivamente, l’atroce violenza è stata interrotta dall’intervento dell’autista di un bus che prontamente ha avvertito le forze dell’ordine.

La tempestività di intervento – dichiara la Dott.ssa Chiara Esposito – Psicoterapeuta, Criminologa ed Esperta in Tecniche di Indagini e procedure d’intervento, nei casi di violenza domestica, come stalking e femminicidio, – è fondamentale quando si verificano episodi tanto crudeli. Gli effetti della violenza costituiscono un trauma per la vittima sia dal punto di vista medico che dal punto di vista psicologico. Sono indispensabili i sistemi di videosorveglianza disposti in punti strategici della città oltre la presenza costante delle forze dell’ordine e di esperti in reati di genere in affiancamento al lavoro dei militari.

Non si può voltare lo sguardo altrove di fronte ad una offesa tanto grave quanto inqualificabile a danno di una donna. E’ necessario fare squadra sul territorio per  prevenire  gli orrori che ancora oggi le donne subiscono.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.