Politica

Napoli, Giunnuzzi e Caso (M5S):”Fare chiarezza su CTP, disagi per i cittadini e lavoratori senza stipendio”

loading...

Napoli, 30 Luglio – Il Movimento 5 Stelle chiede al Ministro dell’Interno di valutare un intervento sulla vicenda CTP. L’iniziativa è di Silvana Giannuzzi, senatrice M5S, che ha presentato una interrogazione con cui richiama l’attenzione del Governo sulla controversa vicenda della nota azienda che vede lavoratori senza stipendio, bus fermi, periodici disagi per i cittadini del trasporto pubblico interurbano tra Napoli e i comuni della parte nord della città metropolitana e tra Napoli e i comuni della parte sud della provincia di Caserta, sino a Caserta compresa.

Pozzuoli, un comune di oltre 80 mila abitanti con vocazione turistica, sta vivendo da quasi un mese una situazione inaccettabile. – spiega il consigliere comunale del M5S Antonio Caso – Il trasporto pubblico è ormai totalmente fermo a causa di dinamiche interne aziendali. Da un lato i lavoratori sottoposti a pesanti disagi economici, dall’altro i cittadini abbandonati a se stessi. Purtroppo non è la prima volta che ciò accade negli ultimi anni. Non possiamo più tollerare questi costanti disagi”.

Per la senatrice pentastellata Giannuzzi l’augurio è che “la situazione possa trovare una soluzione definitiva che tuteli i lavoratori nei loro diritti e garantisca la mobilità pubblica a migliaia di viaggiatori che hanno dovuto rinunziare ad un servizio pubblico importante con conseguenti ed immaginabili disagi”.

La CTP scarica la responsabilità dei disservizi sulla Città Metropolitana, mentre quest’ultima ha fatto sapere invece che non intenderebbe sostituirsi a CTP nel pagamento degli stipendi di giugno ai dipendenti per l’irregolarità dei contributi della società e i due pignoramenti da oltre mezzo milione.  

È giunta l’ora di fare chiarezza su un’annosa vicenda di mala gestione perpetrata ai danni dei cittadini campani” conclude la senatrice Giannuzzi.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.