Politica

Napoli, al volante con il cellulare. Europa Verde: “Alta percentuale di infrazioni, soprattutto nelle ore serali e mattutine”

Napoli, 31 Luglio – Un’analisi a campione, basata sull’osservazione dei conducenti di veicoli con il telefonino alla guida, è stata condotta dai Verdi su diverse strade dei quartieri Arenella Vomero, durante le settimane post -lock down. L’osservazione, fatta con metodo empirico di osservazione casuale, ha rilevato alcuni trend consolidati nella diffusa prassi di guidare in violazione dell’art. 173 del Codice della Strada.

Le strade più interessate dal fenomeno sono quelle all’uscita della Tangenziale, evidentemente gli automobilisti ritengono, una volta usciti dall’autostrada di riprendere i contatti telefonici, probabilmente dissuasi dalla costante azione di prevenzione fatta dalla Tangenziale s.p.a. , vedi slogan ( quando guidi, guida e basta)

La percentuale di infrazione è molto ridotta nelle strade in cui è consolidato il presidio delle forze dell’ordine, piazza Vanvitelli ha infatti il numero più basso di osservazioni con infrazioni rilevate le ore serali sono quelle con più alta incidenza delle osservazioni sfavorevoli, con punte di incidenza delle infrazioni che hanno la percentuale del 11% sino al 15 % sul numero dei veicoli transitati, vedi 11% in piazza Bernini, sino ad arrivare al 16% all’uscita della Tangenziale Arenella.

Nella tabella allegata il riepilogo delle osservazioni effettuate da militanti di Europa Verde in diverse giornate ed orari .

“Occorre evidentemente sensibilizzare, anche in città, gli automobilisti sulla necessità di non distrarsi alla guida”- dichiara il capogruppo di Europa Verde alla V Municipalità Rino Nasti –” non dimentichiamo che anche un secondo di distrazione può avere effetti letali perché l’abbassamento dei tempi di reazione, con velocità anche solo di 30/40 km/h produce incidenti a carico di pedoni molto più pericolosi , e anche in caso di collisione tra veicoli i danni sono fortemente aumentati. Il dossier sarà trasmesso alle forze dell’ordine affinché sia anche intrapresa una attenta azione di sanzionamento dei comportamenti in violazione dell’art. 173 del Codice della Strada.”


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa