Comuni

Napoli, al via la I Edizione dell’International Piano Competition “The Neapolitan Master”

Napoli 5 Ottobre – Dal 5 al 9 dicembre 2018 si terrà presso il Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella la prima edizione dell’International Piano Competition ‘The Neapolitan Masters’.

La competizione è dedicata ai Maestri della Scuola Napoletana e nasce con lo scopo di restituire centralità nel mondo musicale e culturale alla città di Napoli. E’ una grande sfida nata dopo la campagna di crowdfunding con Meridonare per riportare a Napoli una competizione di questa portata dopo decenni.

Divisa per fasce d’età e fasi eliminatorie, è inserita nel circuito dei concorsi internazionali riconosciuti dalla prestigiosa Alink-Argerich Foundation, avrà in giuria concertisti di chiara fama tra i quali Alexey Bogorad del Teatro Bolshoi di Mosca e Giuseppe Devastato (Global Music Awards di Los Angeles) .

Il primo premio sarà dedicato al grande Pianista Napoletano Sergio Fiorentino, le borse di studio ed i concerti in italia ed all’Estero rappresenteranno per i partecipanti un’importante trampolino di lancio per la carriera.

Il concorso è organizzato dall’Associazione Mousikè con la Direzione Artistica di Luciano Ruotolo – Premio Culturale Internazionale Cartagine 2.0 2018

 

 

 

www.neapolitanmasterscompetition.com


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa