Comuni

Napoli, al Teatro Bracco in scena “Orgasmo e Pregiudizio” con Diego Ruiz e Fiona Bettanini

loading...

Napoli, 11 Novembre – Al Teatro Bracco di Napoli, da venerdì 15 a domenica 17 novembre, arriva un cult della risata italiana con Diego Ruiz e Fiona Bettanini. “Orgasmo e Pregiudizio”, commedia che vede una coppia di amici dividersi un grande letto matrimoniale  nella stanza di un motel tra lenzuola rosse e un’atmosfera mai volgare anche se piacevolmente piccante, torna sui palcoscenici d’Italia a vent’anni dal primo debutto ed in concomitanza con l’esordio dell’edizione inglese a Londra.

La commedia, scritta a quattro mani dai due protagonisti ed affidata alla regia di Pino Ammendola e Nicola Pistoia, ha già fatto ridere migliaia di spettatori, curiosi  di spiare questa coppia di amici mentre si ritrova a dover condividere il letto di una camera di motel. Da quel letto non scenderanno mai, ma su quel letto affronteranno le loro più intime paure, le reciproche curiosità, le debolezze  mai ammesse, e riusciranno a confessarsi segreti e tabù mai pronunciati prima. Il tutto ridendo delle proprie debolezze. Anche lo spettatore riuscirà a capire finalmente cose che non aveva mai avuto il coraggio di domandare. Le scene sono di Mauro Paradiso, le foto di Alessandro Canestrelli.

 

Spettacoli venerdì e sabato ore 21, domenica ore 18,30.
Per info www.teatrobracco.it – 081 5645323        

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.