Cronaca

Morte Belardinelli, sequestrata auto a Napoli

Napoli, 3 Gennaio – Emergono altre interessanti novità per quanto riguarda gli scontri avvenuti a Milano prima del big-match Inter-Napoli e che hanno portato alla morte del capo ultrà Daniele Belardinelli. E’ stata sequestrata un auto a Napoli, adesso gli inquirenti stanno verificando se effettivamente coinvolta nella morte dell’ultrà nerazzurro.

Un’Audi station wagon, che era presente il 26 dicembre in via Novara, a Milano, dove sono avvenuti gli scontri tra ultrà interisti e napoletani che, da quanto risulta all’ANSA, è stata sequestrata a Napoli nell’inchiesta milanese.

Altre due sono state individuate ed è atteso il sequestro. La prima auto risulta intestata in leasing al padre di un tifoso napoletano.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa