Comuni

Mariglianella, Leggi razziali: la lezione di Ugo Foà agli studenti dell’I.C. Carducci

loading...

Mariglianella, 31 Gennaio – Nel 1938 Ugo Foà aveva solo 10 anni, viveva a Napoli e stava per terminare la scuola elementare per poi passare alle medie.  La sua, domani 1° febbraio presso il plesso della Secondaria di Primo Grado di Mariglianella, sarà una testimonianza preziosa.

Una visita, quella del capo del Centro di documentazione ebraica contemporanea, che conclude la serie di eventi organizzata dall’I.C. Carducci di Mariglianella sul tema della Shoah e che ha avuto come principale scopo quello di coinvolgere e sollecitare i ragazzi ad approfondire e riflettere sul tema dell’Olocausto. Sarà un momento durante il quale studenti, famiglie e docenti potranno confrontarsi direttamente con chi è sopravvissuto alle Leggi Razziali del 1938, i provvedimenti legislativi che segnarono la nascita del razzismo di Stato in Italia.

Alla tavola rotonda, il cui inizio è previsto per le 10, interverranno anche don Francesco Iannone, direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Nola, il dirigente scolastico arch. Roberto Valentini e il sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo. Modererà l’incontro Antonella Laudisi, redattore del quotidiano Il Mattino.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.