Magazine

Marco Sentieri dai primi posti di SANREMO ROCK a SANREMO GIOVANI nuove proposte

Napoli, 9 Marzo – “Un onore per me aver seguito l’evoluzione artistica di M arco Sentieri in questo percorso, e credo proprio che sarà molto lungo e con grandi progetti” è la dichiarazione di Massimo Curzio, noto cantautore nonché manager musicale rinomato nel Sud Italia e non solo.

Marco Sentieri è nato a Napoli si è trasferito a Roma e lì fonda il “Quarto Senso”, un quartetto capace di arrivare ai primi posti di SanremoRock. Dopo inizia la sua carriera solista e arrivano i primi successi in festival internazionali come in Romania. Apre i concerti di Clementino, Rocco Hunt, Gemelli DiVersi, Moreno e altri artisti importanti. In Romania Marco è già quasi una star e partecipa a tante serate e ospitate anche televisive.

Marco per me è un grande amico, che ho avuto occasione di conoscere alle selezioni di SanremoRock, realtà musicale con cui collaboro per la NoveEventi di Leo Giunta e AngeloValsiglio. Tramite SanremoRock ho conosciuto Franco Ciacci, che ha fatto un lungo percorso, partendo dalle selezioni Rai ed arrivando fino alla finale del Festival di Sanremo. Ho visto cambiare la sua vita in tre giorni”, prosegue con orgoglio Curzio.

La bravura di Sentieri è ormai sotto gli occhi di tutti e molti programmi tv parlano di lui. Ha colpito con un brano bellissimo e forte, scritto dall’amico Giampiero Artigiani, ‘Billy Blu’, interpretato in maniera perfetta, di cui si deve un grazie all’etichetta Diva’s di Gabriela Serban e a tutto lo staff, dal direttore d’orchestra Danilo Riccardi a Marco Mori, Igor Nogarotto, Pino Iodice, Max Calò, Daniela Leuci. Da non dimenticare la comunicazione di Giovanni Germanelli, che con la sua consulenza ha dato il suo contributo al successo.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa