Attualita'

Maltempo: scatta stasera nuova allerta neve Napoli e Campania

Napoli, 2 Gennaio – Allerta neve in Campania. La Protezione Civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo per nevicate e gelate a partire dalle 20 di questa sera e fino alla stessa ora di domani. Avrà infatti inizio stasera un periodo di intenso freddo, con gelate e nevicate anche a quote basse per la Campania. In particolare, già dalle 20 si prevedono precipitazioni locali prevalentemente nevose inizialmente oltre i 300 metri che poi, col passare delle ore, si estenderanno a tutte le quote. Previste anche gelate persistenti inizialmente oltre i 300 metri e successivamente anche a livelli più bassi.

L’avviso include l’intera Campania poiché le zone di allerta in cui è diviso il territorio includono sia aree interne che costiere, ma le nevicate interesseranno dapprima le zone interne. Si invitano le amministrazioni rivierasche a prestare attenzione all’evoluzione dei fenomeni nonché ai bollettini meteo e agli avvisi di volta in volta emanati dalla Sala operativa.

Oltre all’allerta per nevicate e gelate si segnala una criticità per «venti localmente forti settentrionali, con possibili raffiche» e mare agitato al largo e lungo le coste esposte. Si invitano gli enti competenti a porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi e, in particolare, per quanto riguarda l’allerta neve, a prestare attenzione alla nota già inviata a tutti i Comuni con le avvertenze e le misure da adottare e, per quanto riguarda vento e mare, a voler assicurare il controllo delle strutture esposte alle sollecitazioni del moto ondoso e dei venti.

Il bollettino della Protezione civile regionale Campania è molto chiaro in tal senso: ai Comuni si ricorda di “provvedere a diffondere tempestive informazioni sui pericoli ed effetti indotti dalle basse temperature e dalle nevica” e anche di “individuare gli edifici e le strutture, che ricadono nelle aree a maggior esposizione al rischio neve e gelate e che somministrano servizi essenziali (strutture sanitarie, scuole, uffici comunali, servizi di manutenzione, ecc.), per valutare preventivamente l’entità e l’estensione temporale di eventuali disservizi, in relazione alla popolazione coinvolta e alle azioni da adottare per limitarne l’impatto”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.