Comuni

Lutto nel Cilento, Cicerale piange Natalia: la badante bulgara che ha salvato da un incendio due anziani

loading...

Cicerale, 9 Marzo – Tutto il Cilento piange Natalia Bielovya. Come racconta Il Mattino, anche a Cicerale sono state esposte le bandiere a mezz’asta per ricordare la badante bulgara morta nell’incendio di un’abitazione a Battipaglia dopo aver salvato i due anziani presso i quali i lavorava. La donna avrebbe messo in salvo i due anziani per poi rientrare in casa per provare a recuperare qualcosa, cosi sarebbe rimasta intrappolata andando incontro alla morte.

“Una eroina dei nostri tempi, una donna di origini straniere che ha donato la sua vita per salvare quella di due nostri conterranei. Proponiamo che il nome di questa donna, di Natalia, venga ricordato per sempre attraverso l’installazione di una targa e la realizzazione di un murale. Queste sono le persone da omaggiare e ricordare e non i criminali”. Le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.