Politica

L’ex Presidente della Provincia Di Palma aderisce a Europa Verde. Pieno sostegno del Sole che Ride a Sandro Ruotolo

Napoli, 18 Febbraio – Il 18 febbraio, al Gran Caffè Gambrinus, si è tenuta un’iniziativa di Europa Verde che ha presentato l’ex Presidente della Provincia Dino Di Palma come promotore campano del soggetto ecologista e ha annunciato il sostegno alla candidatura di Sandro Ruotolo  alle elezioni suppletive al Senato del 23 febbraio. Ruotolo ha dichiarato: “mi sento pienamente ambientalista da sempre. Anche per questo il sostegno del Sole che Ride è per me fondamentale e ne sono onorato”. 

Dino Di Palma neo promotore di Europa Verde ha dichiarato ” sono contento di essere di nuovo nella famiglia verde, lavorerò per far sì che il gruppo cresca sempre di più e diventi più forte, c’è una grande voglia di partecipazione e impegno sui territori.”
“Europa Verde cresce sempre di più, per noi è prioritario il radicamento sul territorio. Ruotolo può essere anche il simbolo di una nuova unità del centro sinistra per questo siamo impegnati a sostenerlo con determinazione e lealtà.” – sono state le parole di Angelo Bonelli coordinatore dell’Esecutivo nazionale dei Verdi.

“La nostra prospettiva non è solo quella di allargare i Verdi ma è quella di creare una rete di tante realtà civiche e associative che si occupino di ambiente e di ecologia della politica, partendo dai giovani che vogliono difendere il territorio e migliorare la qualità della vita creando lavoro onesto. La Campania può diventare un laboratorio politico anche nella lotta alle criminalità e nelle moderne battaglie ecologiste”– ha concluso  Borrelli.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa