Attualita'

La Protezione Civile “punisce” gli impianti sciistici

Napoli 9 Marzo – Precede il bollettino della Protezione Civile una comunicazione, riguardante una nuova ordinanza. La stigmatizzazione e la chiusura degli impianti sciistici.
La stigmatizzazione è ricorsa, dopo che questi impianti, avrebbero fatto operazioni di marketing, per spingere studenti che, non potendo, frequentare le aule scolastiche e universitarie avrebbero avuto tempo libero.

Una dichiarazione forte quella degli esponenti della protezione civile. Tra i virgolettati più importanti vi sono frasi del genere “Nel momento in cui le famiglie e le persone non si assumo responsabilità, interviene lo stato con tutta la sua forza”.

Una volta che, i toni si sono resettati, si fa passare l’idea della graduale omogenizzazione delle regole sul territorio nazione. Dove le zone rosse, e le zona a rischio dovranno allinearsi su delle regole fondamentali, per prevenire piuttosto che intervenire.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa