Cronaca

Indagato Lorenzo Cesa segretario (Udc) per associazione a delinquere semplice

loading...

Catanzaro, 21 Gennaio – “Avrebbero assicurato di intercedere con pubblici ufficiali in servizio presso enti pubblici ovvero con amministratori di società in house a livello nazionale (i cui enti o società avrebbero bandito gare di appalto per forniture di prodotti antinfortunistici ovvero di pulizie), nonché proponendosi di corrompere altri pubblici ufficiali preposti alle stazioni appaltanti ovvero, per le società in house, ai competenti uffici appalti”. É ciò che hanno scritto i Pm nel capo di imputazione riferendosi a due politici: Lorenzo Cesa, segretario dell’Unione di Centro (UdC) e  Francesco Talarico, all’epoca dei fatti, il 2017, segretario regionale dell UdC in Calabria.

L’operazione contro la ‘Ndragheta, condotta dal Procuratore Nicola Gratteri e dalla Dda di Catanzaro denominata “Basso profilo” si sta conducendo su tutto il territorio nazionale, impegnando centinaia tra uomini e donne della Direzione Investigativa Antimafia.

Ho ricevuto un avviso di garanzia su fatti risalenti al 2017. Mi ritengo totalmente estraneo, chiederò attraverso i miei legali di essere ascoltato quanto prima dalla procura competente. Come sempre ho piena e totale fiducia nell’operato della magistratura. E data la particolare fase in cui vive il nostro Paese rassegno le mie dimissioni da segretario nazionale come effetto immediato” così il Lorenzo Cesa in una nota dopo che gli è stato contestato il reato di associazione a delinquere semplice.

 La precisazione è stata fatta nel corso della conferenza stampa degli inquirenti svoltasi nella sede della Corte d’Appello del capoluogo calabrese.

Giacomo Piccolo

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.