Comuni

Grumo Nevano, sradica le piante da una fioriera pubblica: le carica in auto e le porta via

Grumo Nevano, 23 Maggio – Oramai si ruba proprio di tutto. Persino le piante dalle fioriere stradali. È accaduto a Grumo Nevano da dove è giunta una segnalazione al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli da parte di un commerciante attraverso le immagini di un sistema di video sorveglianza.

Queste piante sono durate due giorni. Erano state piantate lo scorso mercoledì”. Le piante erano state donate proprio dall’ esponente di Europa Verde di Grumo Nevano Luigi Eucalipto.

Nel video in questione, si vede un automobilista fermare la vettura dopo aver adocchiato i fiori. Dopo essere sceso dall’auto ed essersi guardato attorno con circospezione, l’uomo sradica i fiori dal terreno della fioriera per poi caricarli nel portabagagli posteriore dell’auto, già carico di ornamenti floreali e piante. Probabilmente si trattava di un esperto della “manovra”, oppure di un fioraio in cerca di merce gratuita. O anche di entrambe le cose.

“Abbiamo segnalato l’episodio alle forze dell’ordine. Qui non si tratta di intervenire o meno su un furto di piante, si sta discutendo di un fenomeno che sta dilagando e sta per sfuggire di mano. Troppa gente pensa di potersi appropriare liberamente di beni appartenenti alla proprietà pubblica o privata e di passarla liscia ogni volta. Se continuiamo ad ignorare il problema, allora continueranno sempre a cavarsela senza conseguenze fino a che il problema degenererà ulteriormente. Ora bisogna intervenire con decisione.”– le parole di Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.