Comuni

Giovanni Paolo II ad Aversa, 30 anni dopo

loading...

Aversa, 18 Novembre – Qualche giorno fa è ricorso il trentennale della storica visita di Sua Santità Giovanni Paolo II ad Aversa: nella nostra città Papa Wojtyla sostò per due giorni, lunedì 12 e martedì 13 novembre 1990, durante la sua Visita Pastorale in Campania.

Negli straordinari video che vi mostriamo, riviviamo gli indimenticabili sentimenti di entusiasmo e speranza che pervasero non solo quei giorni, ma che rappresentano – oggi come allora – l’inestimabile lascito spirituale e umano di San Giovanni Paolo II alla nostra terra.

L’emozionante racconto per immagini di quell’evento storico è impreziosito dalla riflessione del nostro vescovo, Mons. Angelo Spinillo, e di Mons. Ernesto Rascato, direttore dell’Archivio Diocesano, che visse in prima persona tutte le tappe della visita del Papa ad Aversa:

lunedì 12 Novembre, l’arrivo in città e l’incontro con la popolazione in Piazza Municipio;

martedì 13 Novembre, l’incontro in Cattedrale con il clero e con i responsabili del laicato;

l’incontro con gli agricoltori della “Terra di Lavoro” presso la Centrale Ortofrutticola di Aversa;

la visita al Seminario Missionario del P.I.M.E. in Trentola Ducenta;

l’incontro con le famiglie al Santuario “Mia Madonna Mia Salvezza” in San Cipriano d’Aversa;

la Santa Messa all’ex Campo Profughi di Aversa.

Nel salutare i centomila fedeli accorsi alla Celebrazione, il Papa pronunciò parole di grande affetto e incoraggiamento: “Porto con me la vostra voglia di vivere e di vivere con dignità.”

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.